REGOLAMENTO ELETTORALE
PER LA TENUTA DELLE ELEZIONI DEL PRESIDENTE

————————————————

Articolo 1 – (Finalità)

Le operazioni da svolgere prima, durante e dopo il voto degli aderenti al Coordinamento per l’elezione del Presidente del Coordianamento.

Articolo 2 – (Periodicità delle elezioni)

Le elezioni devono essere indette, con convocazione di un’apposita assemblea, entro 30 giorni

dalla scadenza del mandato della carica, che ha validità triennale, o dalle dimissioni del Presidente in carica.

Articolo 3 – (Soci sostenitori)

Sono definiti Soci Sostenitori ,i membri che frequentano il Coordinamento – in qualità di singoli individui o associazioni e/o comitati – non in regola con quanto previsto dai titoli II e IX dello Statuto.

Articolo 4 – (Diritto al voto)

Hanno diritto al voto tutti i membri – come identificati nel Titolo II dello Statuto, ovvero il Presidente o suo delegato dell’Associazione/Comitato aderente al Coordinamento, ed in regola con quanto previsto al Titolo IX dello Statuto. Non hanno diritto al voto i Soci Sostenitori, definiti all’articolo 3 del presente Regolamento, eccetto quelli fondatori del Coordinamento.

Articolo 5 – (Diritto di candidatura)

Possono concorrere all’elezione del Presidente – come specificato nel Titolo III dello statuto – coloro che nell’anno precedente alle elezioni abbiano attivamente partecipato ai tavoli del Consiglio Direttivo in qualità di Presidente o di un suo delegato.

Articolo 6 – (Modalità di tenuta delle elezioni e presentazione delle candidature)

Le operazioni di voto sono svolte in un’Assemblea ordinaria, appositamente convocata dal Presidente uscente o protempore, in occasione della quale I candidati presentano la propria candidatura.

Articolo 7 – (Operazioni di voto)

In sede Assembleare, dopo che saranno rese note le candidature, gli aventi diritto al voto sono chiamati ad esprimersi.

Articolo 8 – (Validità del voto)

L’elettore può esprimere una sola preferenza, per alzata di mano.

Nel caso a più candidati fosse andato lo stesso numero di preferenze, nella graduatoria, il più anziano di età precederà il più giovane.

Articolo 9 – (Neo eletto)

Entro 7 giorni dalla conclusione dell’Assemblea il Presidente neo eletto indirà il Consiglio Direttivo per nominare su sua proposta, il Segretario e Tesoriere – di cui al titolo V e VI dello Statuto – e scegliere i Garanti, ai sensi del titolo II dello Statuto.